Collezione Emilio Pucci Autunno-Inverno 2014/15

Decorazioni e motivi tribali ispirati ai nativi americani e agli Inuit, caratterizzano la collezione del marchio Emilio Pucci, realizzata da Peter Dundas.

Savage e chic può essere definita la collezione A/I 2014 realizzata da Peter Dundas per la maison Emilio Pucci: i capi attingono, attraverso le loro decorazioni, ai popoli antichi dei nativi americani e agli Inuit.

La donna Pucci indossa capi che trasudano tutto il glamour e la sensualità tipica dell’atelier, ma rieditato e proposto con nuove trame e stampe, il tutto accompagnato dalla sapiente maestria sartoriale di questa celebre firma. Le grafiche tribali, la maglieria in stile navajo, le perline, i ricami e i tessuti jaquard diventano gli elementi portanti della nuova collezione.

Lo stile e le linee di alcuni capi richiamano gli anni ’70, come i pantaloni realizzati a gamba larga o in pizzo e le camicie indossate aperte e completate da sciarpini che scendono delicatamente sul collo; anche le giacche e i completi in velluto richiamano lo stile maschile tipico del tempo. I long-dress in jersey sono morbidi e accompagnati da un elegante catena dorata che li sorregge.

Per la sera i motivi geometrici e i disegni tribali vengono illuminati da micro borchie color oro, da tessuti dorati o color crema e arricchiti da frange, che troviamo sugli abiti corti, molto sensuali.

Categoria: | Articolo del | Scritto da Redazione